La tua sessione scadrà tra 5 minuti, e 0 secondi, per inattività. Resta connesso
La tua sessione è scaduta. Effettua l'accesso al tuo profilo

IHG® Rewards | Norme di salute e sicurezza COVID-19 di Mr & Mrs Smith


            Norme di salute e sicurezza COVID-19 di Mr & Mrs Smith

Norme di salute e sicurezza COVID-19 di Mr & Mrs Smith

IHG® si impegna a sostenere il benessere dei suoi ospiti durante il loro soggiorno. Gli hotel Mr & Mrs Smith osservano una serie di linee guida diverse, poiché gli hotel non sono a marchio IHG e sono esclusi dal programma IHG Way of Clean e Clean Promise. Mr & Mrs Smith ha definito le seguenti norme di salute e sicurezza per i suoi hotel.

Da Mr & Mrs Smith:

 

Nel quadro del nostro costante impegno volto a garantire la sicurezza di tutti i soci, abbiamo definito le seguenti norme minime di sicurezza e salute durante il Covid-19 per i nostri hotel:​

Conformità con le autorità sanitarie pubbliche locali e nazionali​​

 

  • In linea con le raccomandazioni, le politiche e le procedure stabilite dalle autorità locali e nazionali è stato creato un piano di valutazione e azione per prevenire, gestire e mitigare l'impatto del COVID-19

  • Il piano viene riesaminato e aggiornato con eventuali nuove linee guida, procedure o regolamenti da parte delle autorità competenti

  • Spetta a un gruppo di gestione, composto da rappresentanti di tutti i reparti dell'hotel, il compito di verificarne l'osservanza, identificando eventuali lacune e apportando le necessarie modifiche. Ove opportuno, viene mantenuto un registro delle azioni intraprese

  • Per garantire l'efficiente implementazione del piano d'azione viene messo a disposizione un numero adeguato di risorse umane ed economiche

Visibilità di importanti messaggi di sensibilizzazione​​

 

  • I documenti/manifesti con avvisi e avvertenze sono esposti in tutto l'hotel per promuovere messaggi chiave diretti a ospiti e personale. Questi, tra l'altro, informano in merito a:
         - Promozione del lavaggio delle mani (almeno 20 secondi, tutte le parti della mano)
         - Igiene respiratoria e regole relative ai comportamenti in caso di tosse
         - Necessità di distanziamento sociale, ad. es. presso ingressi, reception, camere, sale riunioni, piscine, ristoranti, bar, sale fitness, spa, aree riservate al personale, ecc.

  • Il personale della reception, su richiesta, potrà informare gli ospiti in merito alle misure di prevenzione contro il COVID-19 implementate nell'hotel

  • I numeri di telefono delle autorità sanitarie, dei centri medici, degli ospedali pubblici e privati sono immediatamente disponibili presso la reception

Distanziamento sociale

 

  • L'esperienza di arrivo/reception è stata studiata in modo da assicurare il distanziamento sociale e ridurre al minimo il contatto dei dipendenti con gli ospiti. Ove possibile, vengono effettuate transazioni senza contatto

  • Le strutture ricreative e le aree pubbliche con posti a sedere sono riconfigurate per favorire il distanziamento sociale. Queste includono hall, ristoranti, bar, aree piscina, lettini prendisole, sale riunioni, centro fitness, aree giochi per bambini, ecc.

  • Viene stabilita una capacità massima di posti a sedere o di presenza per le strutture e, laddove necessario, si incoraggiano gli appuntamenti prenotati in anticipo

  • Gli spazi in cui gli ospiti o i dipendenti fanno la coda sono chiaramente contrassegnati al fine di garantire un appropriato distanziamento sociale. Questi includono check-in, aree di sbarco degli ascensori e corsie per taxi

  • Saranno offerte solo attività di intrattenimento degli ospiti che non prevedono un contatto stretto

Formazione e politiche​

 

  • Ai dipendenti vengono offerti briefing informativi e istruzioni scritte che illustrano le misure di protezione contro il virus e come minimizzarne la diffusione

  • Ai dipendenti viene chiesto di osservare sempre prassi corrette in materia di igiene:
         - Lavaggio delle mani con acqua e sapone per almeno 20 secondi
         - Uso frequente di igienizzanti a base alcolica
         - Buona igiene respiratoria (coprire bocca e naso quando si tossisce o starnutisce, gettare le salviette in un cestino con coperchio e lavarsi le mani)

  • È prevista una procedura che consente al personale di segnalare la malattia per telefono (o e-mail) in modo da assicurare che i lavoratori nelle prime fasi della malattia COVID-19 siano rapidamente esclusi dal lavoro e invitati a contattare il medico

  • Il personale che presenta sintomi, che è risultato positivo ai test, o che è stato a stretto contatto con una persona con confermato COVID-19 è escluso dal lavoro

  • I dipendenti sono invitati a informare un superiore nel caso in cui ritengano che un collega o un ospite presenti sintomi di COVID-19

  • Il personale della reception e il personale addetto al servizio pulizie sono invitati a informare la direzione di qualsiasi episodio sospetto rilevato, come ad esempio eventuali richieste di visite mediche e possibili malattie di ospiti nelle loro camere

  • Tutti i dipendenti ricevono una formazione sui protocolli di sicurezza e disinfezione di base sul COVID-19:
         - Sono inoltre previsti ulteriori corsi di formazione sull'uso corretto dei prodotti chimici, dei DPI e sul loro smaltimento per i dipendenti che hanno contatti più frequenti con gli ospiti, come il personale di ristorazione, servizio pulizie, manutenzione, gestione hotel e sicurezza

  • Le mascherine per il viso devono essere indossate in tutte le aree in cui i dipendenti vengono a contatto con il cibo (cibi pronti da mangiare e già cotti)

  • È prevista un'ulteriore formazione sull'uso di guanti usa e getta al fine di garantirne un uso corretto e sicuro. Ecco alcune delle nozioni impartite:
         - I guanti usa e getta non sostituiscono il lavaggio delle mani
         - Gli addetti alla manipolazione degli alimenti devono evitare di toccarsi il viso, gli occhi e la bocca mentre indossano guanti usa e getta
         - Le mani devono essere lavate subito dopo aver rimosso i guanti per evitare la possibile contaminazione degli alimenti

  • Il personale addetto alle pulizie viene addestrato al fine di migliorare la pulizia e la disinfezione necessarie in una camera potenzialmente contaminata

Protocolli di pulizia​

 

  • Le stazioni di lavaggio e i distributori di prodotti igienizzanti per le mani (con oltre il 60% di gradazione alcolica) sono dislocati presso le principali aree per ospiti/personale (ad es. reception, ingressi per dipendenti e ospiti, ristoranti, bar, caffetterie, aree piscina, sbarchi degli ascensori, servizi igienici, sala fitness)

  • Vengono effettuati controlli regolari per garantire che tutti i dispenser, gli asciugamani e altri dispositivi simili siano operativi e ben riforniti, con unità difettose riparate o sostituite immediatamente

  • Tutte le aree pubbliche, comuni e riservate al personale sono soggette a pulizia e disinfezione frequenti, con particolare attenzione rivolta alle aree ad alta frequenza di contatto come pulsanti dell'ascensore, corrimano, interruttori, maniglie delle porte, sportelli bancomat, attrezzature da palestra, posti a sedere in piscina e aree circostanti, superfici dedicate alla ristorazione e aree circostanti, ecc.

  • Sono operative procedure particolarmente rigorose di pulizia e disinfezione delle camere in cui si presta particolare attenzione a oggetti con superfici non porose ad alta frequenza di contatto, come telefoni, rubinetti, interruttori della luce, maniglie di porte e mobili, pannelli di controllo della temperatura, telecomandi della TV, sveglie, ripiani per bagagli, cassette di sicurezza, ecc.

  • Gli oggetti difficili da pulire vengono rimossi dalle camere degli ospiti, ad esempio taccuini, penne, riviste, runner da letto, cuscini decorativi aggiuntivi, elenchi di hotel, ecc.

  • I membri del personale addetto alle pulizie sono dotati di DPI appropriati, come raccomandato dall'OMS, e viene loro chiesto di non entrare in una camera occupata per effettuare le pulizie

  • Le camere e le aree comuni vengono arieggiate ogni giorno

Gestione di casi sospetti o confermati di COVID-19​

 

  • Il piano d'azione documentato dell'hotel comprende procedure per casi sospetti/confermati, in linea con le raccomandazioni, le politiche e le procedure stabilite dalle autorità locali e nazionali della sanità pubblica

  • La persona malata (ospite o membro del personale) viene isolata dagli altri ospiti e dal personale dell'hotel. La persona in questione dovrà avere a disposizione un bagno personale

  • La camera interessata viene rimossa dal servizio e messa in quarantena:
         - La camera non verrà riutilizzata fino a quando non sarà stata portata a termine una rigorosa procedura di pulizia e disinfezione, utilizzando prodotti certificati, approvati per l'uso contro il virus

  • Alla persona malata vengono forniti una mascherina per il viso e delle salviette usa e getta e le si raccomanda di osservare le procedure di igiene respiratoria in caso di tosse e starnuti

  • Quando si assiste una persona malata o si entra in una zona in cui una persona presenta sintomi, è necessario rispettare le indicazioni dell'OMS in merito a uso, rimozione e smaltimento dei dispositivi di protezione aggiuntivi

  • Inoltre, esiste una procedura per la gestione di lenzuola, asciugamani e indumenti sporchi/contaminati che prevede il loro inserimento in speciali sacchi da bucato debitamente contrassegnati direttamente in camera, così da ridurre la possibile dispersione di contaminanti nell'aria, e il conseguente lavaggio (a 70°C o più) secondo precise istruzioni fornite al personale

Strutture dedicate ai bambini​

 

  • Se aperti, i club per bambini e/o le aree giochi dell'hotel sono soggetti a speciali protocolli di pulizia e disinfezione

  • Il personale vigilerà per individuare eventuali sintomi respiratori e informerà immediatamente i genitori del bambino e la direzione dell'hotel

  • In ogni struttura viene utilizzato un sistema su appuntamento e stabilito un limite massimo di presenze in modo da rispettare il necessario distanziamento sociale

Ristoranti e punti vendita di alimenti​

 

  • Si ricorda agli ospiti di disinfettare le mani con l'igienizzante, di preferenza situato all'ingresso, sia in entrata che in uscita

  • I tavoli sono configurati in modo tale da accomodare, laddove possibile, un massimo di 4 persone ogni 10 metri quadrati. La distanza tra gli schienali di due sedie deve essere maggiore di 1 metro, così come la distanza frontale minima tra gli ospiti

  • Viene implementata una procedura approfondita di pulizia e disinfezione di tutte le aree del buffet da eseguire almeno dopo ogni servizio

  • Pinze e mestoli sono dotati di contenitori individuali e vengono cambiati frequentemente

  • Per ridurre al minimo il contatto viene presa in considerazione la possibilità di servire porzioni individuali o di predisporre un buffet servito

Produzione e fornitura alimentare​

 

  • È in atto un sistema di gestione della sicurezza alimentare (FSMS) basato sui processi HACCP (Hazard Analysis Critical Control Point) per gestire i rischi e prevenire la contaminazione degli alimenti

  • Aderiscono al piano d'azione tutti gli addetti alla ristorazione (addetti alla manipolazione degli alimenti, personale che tocca superfici a contatto con alimenti o altre superfici in locali in cui vengono trattati alimenti aperti)

  • Utilizzo di DPI, distanziamento fisico e rigorose misure igieniche e di disinfezione, oltre a promozione di frequenti ed efficaci lavaggi delle mani, sono misure implementate in ogni fase del processo di produzione alimentare:
         -  Laddove il distanziamento fisico non sia possibile, vengono prese in considerazione altre misure protettive e il numero di persone nella zona di preparazione degli alimenti è limitato

  • Sono in vigore procedure per le forniture di generi alimentari dall'esterno atte prevenire la diffusione del COVID-19. Tali procedure prevedono, tra l'altro, quanto segue:
         - Gli autisti sono dotati di igienizzante per le mani a base alcolica, disinfettante e salviette di carta, da utilizzare prima di consegnare qualsiasi documento
         - Gli autisti sono informati delle misure di distanziamento fisico e della necessità di mantenere un elevato livello di pulizia personale, compreso l'uso di indumenti protettivi puliti
         - I contenitori per il trasporto devono essere mantenuti puliti e disinfettati spesso per garantire che gli alimenti siano protetti e separati da altri prodotti che possono causare contaminazione

Manutenzione​​

 

  • Vengono effettuati controlli regolari delle piscine e dei sistemi idrici per mantenere i livelli di concentrazione entro i limiti imposti dalle norme nazionali, preferibilmente attestandoli intorno ai livelli superiori

  • Le lavastoviglie e le attrezzature per la lavanderia vengono controllate per assicurarsi che funzionino a temperature corrette e viene sempre applicato il corretto dosaggio delle sostanze chimiche per la pulizia e la disinfezione

  • Viene monitorato lo stato dei filtri dell'aria condizionata e sono effettuate operazioni di manutenzione per garantire un più adeguato riciclo dell'aria interna

Definizioni e abbreviazioni

 

  • OMS: Organizzazione mondiale della sanità

  • DPI: Dispositivi di protezione individuale

  • Distanziamento sociale: comporta il mantenimento della distanza di almeno 1 m e la necessità di evitare chiunque stia tossendo o starnutisca. Le regole di distanziamento sociale prevedono di astenersi da abbracci, baci o strette di mano con gli ospiti e tra il personale

 

Per maggiori informazioni sul programma separato Way of Clean e Clean Promise di IHG, visita ihg.com/clean.